Roma, 14 Aprile 2014 C’era un fotografo professionista davanti a me, che amoreggiava con il suo tre-piedi e la sua reflex nuova di zecca. Aveva i capelli lunghi. E scattava foto seriamente. Delicatamente. Come se non ci fosse un domani.... Continue Reading →